Fabio Capponi

Pianist, Composer, Arranger

E diventa quasi un nulla voltarmi indietro e pensare…..

Pensare che con i desideri non si può scherzare più di tanto, possono cambiarti la vita!

Ricordo bene il giorno in cui mio padre tornò a casa con un organo Bontempi arancione e…..sarà stato il colore o chissà cos’altro, dissi subito a mia madre che volevo imparare a suonarlo. Avevo appena 5 anni e non potevo nemmeno immaginare che, così, per gioco, stavo facendo i primi timidi passi nell’affascinante mondo della musica. E forse, solo ora mi rendo veramente conto di quanto sia importante avere un sogno, ma altrettanto importante avere vicino qualcuno che ti prenda per mano e ti aiuti a realizzarlo! ...